Rete LAN /WLAn (Bando 9035): rapporto con l’affidatario

Ci si trova al dunque ed arrivano diverse domande:

  1. Telecom ha inviato un preventivo congruo: procedo con loro ma cosa devo fare?
  2. Il preventivo Telecom non è congruo alle esigenze: si procede con l’RdO, prima della stipula con l’Operatore Economico affidatario cosa bisogna fare?

Analizziamo i due casi:

Accettare il preventivo Telecom:

Bisogna richiede a Telecom la progettazione Definitiva (vedi modello: Reti Locali 5 – Modulo Lettera Ordine Progetto Esecutivo) ed inviare il DUVRI (vedi modello: DUVRI_fac-simile, si può omettere se la durata del lavoro è inferiore ai 5 giorni/uomo)

Telecom procederà al progetto operativo che consta di:

  1. Cronoprogramma (eventualmente da concordare)
  2. Planimetria con relativi illustrazione di dorsali, distribuzione, centro stella, punti di rete, posizionamento degli Access Point)
  3. Relazione dei materiali che si andranno ad utilizzare

ed invierà il proprio P.O.S. (Piano Operativo della Sicurezza) per allestire il cantiere temporaneo

Al termine delle lavorazione bisognerà pretendere:

  1. Tabelle di permutazioni
  2. Certificazione con strumento di rete calibrato

 

Lavoro ad Operatore Economico (RdO):

Dopo aver assegnato in via provvisoria la fornitura (vedi Modello),  bisogna farei controlli di rito e cioè:

  • verificare il DURC
  • Richiedere a loro una Visura Camerale dell’ultimo trimestre
  • Attestazione rilasciata dal produttore, importatore o distributore ufficiale, italiani o esteri,dei principali apparati attivi (Access Point e Switch)  che la ditta è ufficialmente autorizzata a distribuire, installare e configurare sul territorio Italiano il sistema offerto.

Una volta che la ditta consegna questi documenti, se non ci sono stati reclami, si può procedere all’assegnazione definitiva.

Prima della Stipula bisogna richiedere e far consegnare dalla ditta:

  • Fidejussione al 10%, se non è una ditta conosciuta o è una ditta che ha dato qualche grattacapo in passato
  • Progetto, sia cartaceo che digitale, con con relativi illustrazione di dorsali, distribuzione, centro stella, punti di rete, posizionamento degli Access Point sulla planim etrie dei plessi. Il tutto esplicitati in un’opportuna legenda. Il progetto và firmato dal Direttore Tecnico dell’Azienda
  • Relazione dei materiali che si andranno ad utilizzare
  • Cronoprogramma dei lavori
  • Per lavori superiori a 5 Giorni/uomo, la scuola invia il DUVRI (vedi modello: DUVRI_fac-simile)la durata del lavoro è inferiore ai 5 giorni/uomo) e richiede il POS per il cantiere mobile che si andrà ad installare:

Al termine delle lavorazione bisognerà pretendere:

  1. Tabelle di permutazioni
  2. Certificazione con strumento di rete calibrato

Spero di essere stato esaustivo anche perchè, ricordo, che gli Enti proprietari del bene possono richiedere in qualsiasi momento la documentazione a supporto dell’impianto realizzato sul proprio bene immobile